• Enterprise Solutions

La ricetta dei "Web Cookies"

Il concetto e il termine "cookie", che letteralmente significa “biscotto”, derivano dal cosìddetto “magic cookie” ovvero “biscotto magico, una tecnica nota in ambiente UNIX già negli Anni 80 utilizzata per implementare meccanismi di identificazione di un client presso un server. Per i più romantici invece, possiamo paragonarli alle briciole di pane lasciate sul cammino di Pollicino, che permettono a chi le gestisce di tracciare più facilmente il "percorso" dei visitatori.

Considerata la particolare invasività che i cookies possono avere nell´ambito della sfera privata degli utenti, le normative europea e italiana prevedono che l´utente debba essere adeguatamente informato sull´uso degli stessi ed esprimere il proprio valido consenso all´inserimento dei cookies sul suo terminale.

In particolare il Garante per la Protezione dei Dati Personali ha stabilito che  quando si accede alla home page o ad un´altra pagina di un sito web che usa cookies per finalità di profilazione e marketing deve immediatamente comparire un "banner" (ovvero uno spazio grafico con un messaggio) ben visibile, in cui sia indicato chiaramente:

1) che il sito utilizza cookies di profilazione per inviare messaggi pubblicitari mirati;

2) che il sito consente anche l´invio di cookies di "terze parti" (se sono presenti cookies installati da un sito diverso tramite il sito che si sta visitando);

3) un link ad un'informativa più ampia, con le  indicazioni sull´uso dei cookies inviati dal sito, dove è possibile negare il consenso alla loro installazione direttamente o collegandosi ai vari siti nel caso dei cookies di "terze parti";

4) l´indicazione che proseguendo nella navigazione (ad esempio accedendo ad un´altra area del sito o selezionando un´immagine o un link) si presta il consenso all´uso dei cookies.


Cosa sono i Cookies


All'atto pratico il cookie non è altro che una serie di informazioni (che spesso si possono trovare in un piccolo file di testo) che vengono memorizzate sul dispositivo dell’utente (pc, tablet e smartphone) quando questo naviga su determinati siti web tramite l’utilizzo del proprio browser preferito ed in cui sono riportate tutta una serie di dati riguardanti il visitatore. Infatti, ogni cookie contiene diversi attributi tra cui, il nome del server da cui proviene e la "data di scadenza" che gli permette di rimanere nel sistema per la durata di una sessione (cioè fino a che non si chiude il browser utilizzato per la navigazione sul web) o per lunghi periodi e potendo contenere un codice identificativo unico e molti altri dati che spesso vengono studiati ad hoc per le varie finalità a cui si legano.


A cosa servono i Cookies


Con queste informazioni, si possono avere agevolazioni anche per l'utilizzatore in quanto spesso i cookies vengono utilizzati per eseguire autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche sugli utenti che accedono ad una pagina web. Le principali categorie in cui possiamo incorrere durante la navigazione sono: i cookies tecnici, spesso utili perché possono rendere più veloce e rapida la navigazione e fruizione del web (ad esempio intervengono a facilitare alcune procedure quando si fanno acquisti online, quando ci autentichiamo ad aree ad accesso riservato o quando un sito web riconosce in automatico la lingua che utilizziamo di solito);


I cookies analytics, che sono quelli utilizzati dai gestori dei siti web per raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso per poter elaborare statistiche generali sul servizio e sul suo utilizzo;

Ci sono inoltre i cookies di profilazione che possono invece essere utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati come per esempio come quando visitiamo un sito di servizi utilizzando la nostra webmail o accediamo alla nostra pagina su un social network e troviamo banner pubblicitari legati alle ultime ricerche o all'ultimo acquisto fatto su internet;

Può accadere anche che una pagina web contenga cookies di terze parti ovvero provenienti da altri siti e contenuti in vari elementi ospitati sulla pagina stessa, come ad esempio banner pubblicitari, immagini o video: questi di solito vengono utilizzati a fini di profilazione e possono essere letti anche da altri soggetti, diversi da quelli che gestiscono le pagine web che visitiamo.

E la lista potrebbe continuare con diverse altre tipologie di cookies, tra cui i Secure Cookies, i Super cookies fino ad arrivare agli Zombi Cookies, ognuno studiato appositamente per agevolare o monitorare una nuova funzionalità.

Per approfondimenti inviaci pure una mail a info@enterprise-solutions.net


I Cookies e la Privacy


Quello dei cookies risulta perciò un sistema altamente innovativo, che consente di diffondere le proprie preferenze riguardanti gli articoli preferiti dalla singola persona in maniera specifica e puntuale, nel momento più propizio. Ma qual è il limite da non oltrepassare per non incorrere in una violazione della Privacy? 

La legislazione prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso dei cookies e che debba esprimere il proprio consenso preventivo, perciò il Garante ha previsto che nel momento in cui si faccia uso di cookie di profilazione si debba:

  1. Proporre al visitatore un banner in sovraimpressione da spuntare in cui si comunichi l’utilizzo di tali strumenti;

  2. Predisporre una comunicazione all'interno dell’inserzione pubblicitaria riguardo  i cookies usati ed un link alla privacy policy, con l‘informazione della possibilità di negare il consenso all’installazione di qualsiasi cookie;

  3. Far sparire il banner solo dopo che il visitatore abbia manifestato il proprio consenso, oppure far comparire l’informazione che la continuazione della navigazione comporta di fornire il consenso all’utilizzo dei cookies.


L'informativa Privacy


La Privacy Policy (Informativa Privacy) deve essere pubblicata sul sito e deve riportare le seguenti informazioni:

  • Utilizzo dei cookies tecnici e analytics;

  • Possibilità per il visitatore di esprimere le proprie opinioni all’uso dei cookies da parte del sito web anche attraverso le impostazioni del browser, indicando la procedura da compiere per configurarle.

La mancanza di queste accortezze è sanzionabile e può essere sempre segnalata al Garante Privacy.

Per concludere, dunque, occorre che in ottica di Accountability (vedi l'articolo "Cosa significa Accountability?") il gestore del sito nonché Titolare del trattamento renda edotto e consapevole, nel modo più corretto, coerente ed efficace possibile, l’utente che si trova a navigare in quel sito (di cui il medesimo ha la gestione/titolarità) pena sanzioni, come noto, decisamente elevate ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 83 GDPR, evidenzi le tipologie di cookies che utilizza e ponga tutte le tecniche e modalità per offrire un'adeguata informazione circa l’eventuale utilizzo dei dati al fine di porre rimedio ad una possibile manipolazione a fini non bene identificati e/o identificabili.


Per maggiori informazioni circa l'utilizzo dei cookies, la Privacy Policy e le informative relative da rendere disponibili agli utenti, contattaci ai nostri recapiti:


Cel. +39 371 46 371 45 - 371 46 30 129

E-mail: info@enterprise-solutions.net

oppure tramite chat con un nostro operatore cliccando sul box "Serve aiuto" o sul bottone blu con i 3 puntini ". . ." nella versione Mobile.


Seguici anche su Facebook

12 visualizzazioni0 commenti