• Enterprise Solutions

Pubblicazione di foto e video online: il vademecum del Garante Privacy

E' stato rilasciato dal Garante per la Protezione dei Dati Personali il vademecum "Attenzione quando pubblichi immagini online" contenente alcuni pratici suggerimenti sulla pubblicazione di post e video su internet.


L’Autorità di Controllo ricorda, a tutti coloro che hanno l'abitudine di scattare selfie di gruppo per postarli sui social, che si possono pubblicare immagini di altre persone solo con il loro consenso, suggerendo quindi di non inserire nelle immagini tag con i nomi di altre persone, a meno che queste non siano d’accordo.


Inoltre, è opportuno verificare chi può vedere le immagini pubblicate: i principali social media consentono di scegliere se vogliamo che foto e immagini pubblicate siano visibili a tutti gli utenti, oppure solo a determinate liste di persone.


E’ possibile controllare i tag con il proprio nome associati a foto e filmati che circolano in rete e, a tal proposito, alcuni social network consentono di applicare eventuali scelte come:

  • bloccare l’inserimento di tag con il proprio nome nelle immagini postate da altre persone;

  • autorizzare solo alcune persone a taggare le immagini con il proprio nome;

  • ricevere un messaggio di avviso se qualcuno collega il proprio nome ad un’immagine in modo che sia possibile approvare o rifiutare il tag.

Infine, il Garante ricorda che molte app richiedono l’accesso alle foto o ai filmati conservati su smartphone o tablet e, prima di autorizzare tali accessi, raccomanda di cercare di capire a quale scopo potrebbero essere utilizzate o diffuse le immagini.


In fin dei conti una fotografia o un video vanno considerati dati personali, quindi il loro utilizzo è soggetto alla normativa in materia di protezione dei dati personali.


I suggerimenti del Garante sono quindi da intendersi come semplici regole fondamentali da seguire se si ha l'intenzione di condividere momenti della propria vita on line e soprattutto se si vogliono evitare sanzioni pecuniarie e richieste di risarcimento danni.


E' bene pertanto ricordare che, quando facciamo un selfie, altre persone anche a noi sconosciute potrebbero essere fotografate per caso e quindi non potremmo pubblicare la foto non avendo il loro consenso.



Per altre informazioni o quesiti in materia di Privacy non esitare a contattarci, i nostri esperti saranno lieti di fornirti tutte le risposte che desideri!


Chiamaci -> Cel. +39 371 46 371 45 - 371 46 30 129

Scrivici -> E-mail: info@enterprise-solutions.net

Chatta -> Cliccando sul box "Serve aiuto" o sul bottone blu con i 3 puntini ". . ." dal tuo smartphone.


Seguici anche su Facebook


6 visualizzazioni0 commenti